BENVENUTI NELLO SHOP DELL’AZIENDA AGRICOLA 29 a.C.

Sovra candido vel cinta d’uliva donna m’apparve, sotto verde manto…

(Dante Alighieri, Purgatorio XXX)

STORIE DI OLIO

Vecchi oliveti di Piantone di Falerone danno vita ad un olio monovarietale pieno di storia che ha il suo inizio nel 29 a.c., quando nei lembi di terra dove oggi giace il Comune di Falerone sorgeva imponente la città romana di Falerio Picenus.
Questa terra è la custode dell’antica storia romana, vista la presenza del Parco archeologico Falerio Picenus situato a pochi decine di metri dagli ulivi che danno vita all’olio Ventinove a.c.
La produzione ed il commercio di olio nelle terre fermane fin dal 1500 è documentata dai rinvenimenti di Torcularia e relativi Dolii (contenitori per olio) nelle numerose ville rustiche del territorio. Considerato fin dall’epoca l’oro verde, esso inizialmente era consumato solo da persone ricche e facoltose; solo dopo il 1900, sopratutto con l’introduzione della mezzadria la bontà dell’olio venne potuta essere apprezzata anche da coloro che la creavano direttamente: i contadini.

SHOP NOW
L’OLIO VENTINOVE A.C. PROFUMA DI STORIA,
PROFUMA DI TERRA.

Una piccola ed accurata produzione da vita a questo olio prodotto unicamente da olive del Piantone di Falerone, cultivar autoctona coltivata nel Comune di Falerone. Olio di colore verde con riflessi dorati, profumo fruttato medio con note di carciofo e mandorla. All’assaggio inizialmente dolce con note di piccante nel retrogusto. Ha un alto contenuto di polifenoli.
Accurata la coltivazione nell’attenzione dell’ambiente e del prodotto, come la raccolta che avviene esclusivamente a mano. La molitura entro le 12 ore dalla raccolta viene eseguita a freddo, come nella miglior tradizione, al fine di mantenere il gusto sano e naturale.
L’olio risulta filtrato al cotone in modo da eliminare qualsiasi impurità scaturita dalla molitura.
Indicato con zuppe di verdure, legumi bolliti, carni grigliate ed ogni tipo di pesce.
Si consiglia la conservazione della bottiglia d’olio nell’apposita scatola in legno di ulivo al fine di evitare l’esposizione alla luce diretta. Conservare in luogo asciutto ad una temperatura di circa 15°.

La mission aziendale, volta a riscoprire e valorizzare un prodotto che negli ultimi anni ha perso carisma e valore, punta più sulla qualità dello stesso a discapito della quantità prodotta; ciò è facilmente dimostrabile all’utente finale dalla tiratura limitata della produzione di raccolta.
Confezione in bottiglia scura da 25 cl e 10 c

SHOP NOW
Scopri le nostre ricette
MONOVARIETALE

Olio Extra Vergine di Oliva – Piantone di Falerone

Cultivar marchigiana diffusa nella provincia di Fermo, in un’area limitata compresa tra i comuni di Falerone e Montegiorgio, ed in zone interne della provincia di Macerata, fino ad elevate altitudini.
Albero di media vigoria, a portamento assurgente con chioma voluminosa ad elevata densità
Rami con numerose ramificazioni, internodi corti, foglie strette ed allungate, di colore verde scuro nella pagina superiore e verde chiaro in quella inferiore.

L’olio è di un fruttato medio – leggero, dal gusto inizialmente dolce, leggermente piccante e con un retrogusto piacevolmente amaro, di colore verde tendente al giallo, con contenuto in polifenoli piuttosto elevato.

Zuppa di Cicerchia di Serra dei Conti con olio Ventinone a.C.

Scopri di più

Arista con mele rosa dei Monti sibillini e maionese di arancia

Scopri di più

Guazzetto di Mosciolo selvatico di Portonovo con crostone di pane

Scopri di più
DOVE SIAMO

Sede Operativa

Contrata pozzo snc, Falerone (FM)

Sede Legale

via Marina 29, Porto Sant’Elpidio (FM)

INFORMAZIONI

Lorenzo Sanguigni

+39 333 81 43 484

Giampaolo Montevidoni

+39 320 776 4848

info@ventinoveac.it