Mettere in ammollo la cicerchia in acqua tiepida per circa 24 h, con un cucchiaio di bicarbonato ed un po di sale. Scolare la cicerchia e lessarla per una mezzoretta circa. Preparare, nel frattempo un soffritto di scalogno, aglio, carota e sedano aggiungendo poi lparte dela cicerchia lessata e la passata di pomodoro, aggiungere sale e pepe q.b. e lasciare amalgamare.

Frullare la restante parte della cicerchia lessata ed aggiungerrla alla zuppa facendo bollire per un po il tutto. Servire in una scodella di cotto con dei crostoni di pane al rosmarino ed un abbondante giro di olio Piantone di Falerone  Ventinove a.C.